Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Vittoria. Sospese le licenze per 15 giorni a un circolo ritrovo di pregiudicati

Polizia Ragusa Vittoria

Lo scorso 30 ottobre la Polizia ha arrestato per traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti Claudio Cicciarella, socio e gestore di un circolo privato a Vittoria, dove all’interno la Polizia aveva trovato una bustina con dieci grammi di cocaina.

E così, il questore Giuseppe Gammino ha emesso nei confronti del presidente del Circolo  la revoca della licenza per l’installazione dei video giochi e la sospensione per quindici giorni della licenza di somministrazione di alimenti e bevande.

“I provvedimenti, di natura cautelare – spiegano dalla Questura di Ragusa – si sono resi necessari per sradicare una situazione di illegalità determinatasi oltreché per la commissione del succitato reato da cui è scaturito l’arresto anche perché il circolo in questione era divenuto la base operativa dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti e luogo di abituale ritrovo di pregiudicati locali e di cittadini stranieri dediti alla consumazione di vari illeciti penali. Da ciò la necessità di impedire il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale ed evitare che la prosecuzione dell’apertura del circolo potesse causare condizioni pregiudizievoli all’ordine e la sicurezza pubblica”.

I controlli, assicurano dalla Questura, proseguiranno ad ampio raggio non solo nel comune di Vittoria ma anche nell’intero ambito provinciale al fine di prevenire e stroncare sul nascere ogni situazione di illegalità o condotta illecita e garantire la corretta gestione di attività ricreative da parte dei privati nonché gli interessi essenziali della collettività.