Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Regione. La Sicilia è a metà classifica sui livelli essenziali di assistenza sanitaria

presidente della commissione Sanità dell’Ars Giuseppe Digiacomo, deputato PD all'Assemblea regionale siciliana
Il presidente della commissione Sanità dell’Ars Giuseppe Digiacomo, deputato PD all’Assemblea regionale siciliana

Nella classifica LEA, livelli essenziali di assistenza, redatta dal ministero della Salute e dalla Agenas la Sicilia è al nono posto, poco dopo Lombardia e Liguria e prima di regioni come Lazio, Puglia e Campania.

“I problemi sono ancora molti, ma la graduatoria LEA parla chiaro: la Sicilia si piazza a metà classifica: un dato incoraggiante che oltretutto registra una crescita negli ultimi anni. Evidentemente la strada da fare è ancora molta, ma la direzione è quella giusta”- dice Giuseppe Digiacomo, deputato PD all’Assemblea regionale siciliana.

L’Agenas, Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali svolge funzioni di supporto al Ministero della Salute e alle Regioni per le strategie di sviluppo e innovazione del Servizio sanitario nazionale. I Livelli essenziali di assistenza, LEA – spiegano dall’Agenas: “sono costituiti dall’insieme delle attività, dei servizi e delle prestazioni che il Servizio sanitario nazionale eroga a tutti i cittadini gratuitamente o con il pagamento di un ticket, indipendentemente dal reddito e dal luogo di residenza”.

“So bene che i recenti drammatici fatti di cronaca – aggiunge Digiacomo – sembrano stridere con questo dato, ma bisogna analizzare la situazione con la necessaria oggettività. Purtroppo in Sicilia paghiamo anche il prezzo di colpe del passato, e ogni disservizio vale doppio per quel che riguarda la risonanza mediatica, mentre le eccellenze vengono spesso fatte passare in secondo piano. La sanità siciliana è uscita da una condizione di marginalità e default finanziario: abbiamo rimesso i conti in ordine e stiamo costantemente lavorando all’innalzamento della qualità dei servizi, che sono quelli che interessano principalmente i cittadini” – conclude Digiacomo, presidente della commissione Sanità dell’Ars.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.