Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Pubblicati i bandi per i servizi sociali. La Cisl: “Serve il dialogo”

Calogero Emanuele, segretario generale Cisl FP di Messina

Pubblicati i bandi di gara il servizio di assistenza domiciliare agli anziani e ai disabili e per il trasporto di questi ultimi nei centri di riabilitazione. L’affidamento è a trattativa privata e a parità di offerte presentate il servizio sarà assegnato con un sorteggio.

“L’impegno assunto nei giorni scorsi dall’assessore Mantineo con la delegazione della Cisl FP  è stato rispettato -commenta Calogero Emanuele, segretario generale della Cisl FP di Messina- ed è la conferma che c’è bisogno di dialogo, di proposta e di collaborazione.

Questo -continua Emanuele – consentirà di proseguire e assicurare tali servizi sino al prossimo 31 dicembre e di avere certezza e garanzia per i

fruitori del servizio e garanzia occupazionale per 131 operatori del servizio di assistenza domiciliare: 12 assistenti sociali, un amministrativo, 100 tra assistenti domiciliari, polifunzionali e addetti al segretariato e 6 ausiliari” .

Per garantire il servizio il Comune spenderà ogni mese 301.010,78 euro ( 284.010,78  euro per il personale e 17 mila euro per le spese generali di gestione). Tutti gli operatori lavoreranno per 38 ore settimanali.

Per il trasporto dei disabili sono stati confermati 22 operatori, un coordinatore, 11 autisti e 11 assistenti accompagnatori.

Il servizio costerà 229.816,98 euro (148.816,98 euro per il personale e 81 mila euro per la gestione) per tre mesi e anche in questo caso sono state garantite le 38 ore settimanali.

“La celebrazione delle gare -dichiara ancora Emanuele- consentirà di assicurare i servizi fino al 31 dicembre. Ci aspettiamo adesso l’apertura del tavolo di confronto per la ridefinizione del nuovo sistema di gestione dei servizi sociali”.