Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, nuova aggressione in carcere: detenuto ferisce ispettore della Penitenziaria

Ennesima aggressione all’interno  della Casa Circondariale Madia  di Barcellona Pozzo di Gotto. Un ispettore è stato aggredito ieri mattina da un detenuto dell’ottavo reparto. A renderlo noto è il Segretario Nazionale della “PolGiust”, Francesco Davide Scaduto, che dichiara “che non è più possibile lavorare con sufficiente serenità presso l’istituto barcellonese”.

Di recente la Segreteria Generale ha richiesto un incremento di organico all’interno dell’istituto del Longano, per cercare di garantire discreti standard di sicurezza penitenziaria, soprattutto per il personale che opera a stretto contatto con molti detenuti psichiatrici. “E’ auspicabile -dichiara Scaduto- che il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria raccolga le richieste di aiuto dei poliziotti penitenziari di Barcellona perché diversamente non potrà che peggiorare, anche se oramai sembra essersi toccato il fondo”.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.