Trapani protagonista di un documentario per la televisione giapponese

TRAPANI. Trapani ha fatto breccia nel cuore di un regista giapponese e della sua troupe, recentemente presente in città per realizzare un documentario sulle bellezze . Dall’enogastronomia alle tradizioni popolari, senza dimenticare arte, storia, natura e panorami mozzafiato: sono davvero molteplici gli aspetti che Taro Arai ha voluto valorizzare, affinché all’estero possa essere il più possibile completa la visione della città falcata. Affascinato e positivamente colpito da quanto vissuto lungo le strade cittadine, il regista giapponese è stato ricevuto a Palazzo D’Alì dal sindaco Giacomo Tranchida e dall’assessore Rosalia D’Alì insieme a Francesco Torre.
“Grati e felici che
il regista di una delle più importanti televisioni giapponesi abbia scelto di dedicare a Trapani uno splendido documentario – dichiarano il sindaco e l’assessore D’Alì – poiché valorizzare all’estero la nostra città e con esse l’intera destinazione West Sicily è sempre motivo d’orgoglio. Inoltre, siamo particolarmente lieti che nel prolungato soggiorno trapanese, Taro Arai e il suo staff abbiano avuto modo di incontrare tanti artigiani trapanesi, riprendendo direttamente e con non poco stupore la maestria con la quale secolari tradizioni sono ancora oggi svolte e tramandate ai più giovani”.
TRapani documentariogiapponese sicilians

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.