Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Teatri di Pietra, in scena a Eraclea Minoa “La donna a tre punte” di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale

AGRIGENTO. “La donna a tre punte” di Andrea CamilleriGiuseppe Dipasquale sarà in scena domani alle 21 nell’area archeologica di Eraclea Minoa a Cattolica Eraclea, provincia di Agrigento. A dirigere l’pera lo stesso Di pasquale. Sotto i riflettori Valeria Contadino e le danzatrici Claudia Morello, Delia Tiglio e Beatrice Maria Tafuri. “Il progetto – spiega il regista e coautore – nacque diversi anni fa. Io e Andrea pensammo a realizzare per il teatro una sorta di girotondo di donne tratte dalle figure femminili che Andrea aveva già scolpito nei suoi romanzi. Poi, scelte insieme le opere e messe in un canovaccio di base, lo spettacolo non poté vedere la luce. Prima che Andrea ci lasciasse, riprendemmo l’idea e decidemmo di programmarla al Must”. Sulle donne Camilleri disse: “Il matriarcato in Sicilia è (o era) diffuso non solo tra i contadini. Io ho conosciuto siciliani di rilievo in campi diversi che prendevano decisioni solo se la moglie era d’accordo. E non so quanto quelle decisioni non fossero già state abilmente guidate dalle mogli”.