Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Musica. Blues, swing e rock’n’roll con Mario Monterosso al Musco Teatro di Catania 

Mario Monterosso

CATANIA. Un viaggio dalla Sicilia alla Little Italy degli anni ‘40 e ‘50 raccontato a suon di swing e rock’n’roll, un percorso musicale scandito dai battiti del sound made in America, nel quale il dialetto siciliano, l’italiano e l’americano si fondono in una perfetta miscela di accordi blues e in un pizzico di follia. Sono queste le sensazioni che nascono dall’ascolto di Fui e sono Eddie Redmount, il nuovo album di Mario Monterosso, chitarrista e cantante catanese che debutterà in prima nazionale con il suo spettacolo musicale al MusT – Musco Teatro di Catania in scena da venerdì 16 a domenica 18 marzo. Dodici brani inediti (a cui si aggiunge la cover Just because del 1929) che narrano le tappe del siciliano Eddie Redmount, figlio di un pescatore e appassionato di musica blues e swing, emigrato negli Stati Uniti tra fine anni ‘40 e inizi anni ‘50. La partenza dalla Sicilia con il ferryboat, la fatica del viaggio verso il nuovo mondo, il sogno di iniziare una nuova vita nella Little Italy,

l’incontro con Frank Sinatra e l’amore per Carmelina, figlia di un boss della mala di Coney Island. Sono solo alcune delle vicende della storia di Eddie, suonate e messe in scena da Mario Monterosso come una sorta di flashback del protagonista.

Mario Monterosso e Greg

La regia di Fui e sono Eddie Redmount è diretta da Claudio Gregori, in arte Greg, celebre attore del duo comico Lillo&Greg, che in questi anni ha sempre portato avanti la sua passione per la musica e la sua liason made in America. Ad accompagnare sul palcoscenico e in tour la voce e i suoni armonici di Monterosso, saranno i sette elementi della Redmount Orchestra (Frankie D’Agnolo pianoforte e fisarmonica, Fly Pasquetto steel guitar e mandolino, Light Palone contrabbasso, Lonnie Francocci batteria, Mel Sacco sassofono tenore, Fab D’Alisera sassofono baritono, Rollo Caporilli tromba) e il corpo di ballo dei Sicilians Jumpin’ Jive, la ballerina Cristina Insolia e la performer e scenografa Maria Freitas, in arte Madame de Freitas. Per soddisfare le numerose richieste, al termine dello spettacolo il chitarrista Mario Monterosso e Greg si esibiranno dopo lo spettacolo nello spazio bistrot del Musco Teatro.