Il maltempo si sposta verso la Penisola ma in Sicilia è sempre allerta meteo

Foto Paolo Furrer
Foto Paolo Furrer

Allerta meteo gialla in Sicilia. Il maltempo continua, ma nell’Isola il peggio per ora è passato. Pioggia e tendono invece a perdurare nel resto d’Italia.

“In particolare -avvertono dalla Protezione Civile nazionale- sulle regioni centro-meridionali (dove si prevedono fenomeni anche temporaleschi) e sulle zone appenniniche centrali, che saranno interessate da nevicate.

style="text-align: justify;">Sulla base delle previsioni disponibili è stato emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate nel bollettino consultabile sul sito del Dipartimento www.protezionecivile.gov.it”.

Dalle prime ore di oggi, venerdì 23 gennaio, si prevedono nevicate fino a 700-900 metri di quota su Marche, Abruzzo e Molise, dove è stata dichiarata un’allerta meteo di criticità arancione. Criticità gialla invece nel resto del Centro-Sud e in Sicilia. Il quadro meteo e delle criticità previste è costantemente aggiornato in base alle previsioni e all’evolversi dei fenomeni.


Elio Granlombardo

Ama visceralmente la Sicilia e non si rassegna alla politica calata dall’alto. La “sua” politica è quella con la “P” maiuscola e non permette a nessuno di dimenticarlo. Per Sicilians segue l'agorà messinese, ma di tanto in tanto si spinge fino a Palermo per seguire le vicende regionali di un settore sempre più incomprensibile e ripiegato su se stesso. Non sopporta di essere fotografato e, neanche a dirlo, il suo libro preferito è “Conversazione in Sicilia” di Elio Vittorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *