#Cultura. A Messina arrivano Le Vie dei Tesori

tesoriOltre duecentomila visitatori l’anno scorso a Palermo, una ricaduta di ricchezza turistica sulla città di più di due milioni di in quindici giorni: Le Vie dei Tesori, il Festival che da undici anni si svolge nel capoluogo della Sicilia, insignito della medaglia di rappresentanza del presidente della Repubblica, si allarga ad altre quattro città dell’Isola. Un progetto pilota a Messina, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta, per due weekend, 15/17 e 22/24 settembre, tra
cripte, chieste, fortini, castelli, siti archeologici e palazzi nobiliari.
Le Vie dei Tesori a Messina è stata fortemente voluta dall’assessore regionale ai Culturali e all’Identità Siciliana, Carlo Vermiglio, e verrà presentata domani, 8 settembre alle 10.30 nell’ex Chiesa del Buon Pastore, in viale Boccetta 38. Presenti, oltre all’assessore, il dirigente generale dell’Assessorato Gaetano Pennino, il sindaco Renato Accorinti, il sovrintendente ai Culturali di Messina, Orazio Micali, il presidente dell’associazione Le Vie dei Tesori Onlus Laura Anello, il presidente degli Amici dei Musei siciliani, Bernardo Tortorici di Raffadali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.