Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

16 novembre 09.12 Filarmonica Laudamo, domenica concerto Claudio Brizi

Domenica 18 novembre avrà inizio alle ore 17 (e non alle 18, come di consueto) il concerto settimanale della Filarmonica Laudamo. Sul palcoscenico del Palacultura Antonello due strumenti d’epoca di particolare pregio: un harmonium-célesta Mustel costruito a Parigi nel 1897 e un pianoforte gran coda Érard, anch’esso parigino, datato 1847.

Questi due preziosi esemplari provengono dalla ricca collezione di tastiere storiche e di “chimere musicali” (cioè strumenti dotati di una doppia meccanica) dell’organista Claudio Brizi che, insieme al pianista Carlo Palese, sarà appunto protagonista di un singolare ma affascinante viaggio in un inconsueto mondo sonoro.

In programma le pagine più belle della letteratura ottocentesca francese prodotta per l’insolito duo da compositori del calibro di Franck, Bizet, Saint-Saëns, ma anche rare trascrizioni d’epoca di celebri partiture sinfoniche di Liszt e Wagner. Non ultimo, un omaggio a Verdi: alcuni passi della Messa da Requiem nella versione per harmonium e pianoforte realizzata dall’organista francese Alfred Lebau e pubblicata dall’editore Ricordi nel 1874, subito dopo la trionfale prima esecuzione di questo capolavoro verdiano dedicato alla memoria di Alessandro Manzoni.