Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Trapani. Le sculture degli artisti isolani alla Mediateca comunale di Pantelleria

ONLINE%20locandina-tufano-studio%20copia_pdfSabato 25 Luglio alle 18 e 30 sarà inaugurata alla Mediateca comunale di Pantelleria la mostra di scultura Pantellerite.

Fino al 5 agosto saranno esposte le opere in pietra locale realizzate da Kakù, Lillo di Bonsulton, Andrea Valenti, Giovanni Brignone, Pietro Garsia, Anna Petronelli, Angelo lo Rillo, Giusy Canuto e Mauro Peotta. Tutti artisti panteschi.

La realizzazione della mostra, promossa dallo studio Tufano, dal centro culturale Vito Giamporcaro e dall’associazione culturale giovanile Agorà, ha visto la partecipazione oltre anche dei giornalisti Italo Cucci, Mascia Maluda e Franca Zona.

“Al cuore di questo nuovo progetto – dichiara l’artista Tufano coordinatore della mostra – vi è una chiara simbologia numerica: tre gruppi di artisti, tre curatori, tre associazioni promotrici. Tre energie al quadrato che nel loro moltiplicarsi originano una forza superiore che al tempo stesso le amplifica e supera singolarmente. I tre gruppi di artisti saranno i costruttori, le tre associazioni le fondamenta e i tre curatori il cemento necessario a tenere tutto insieme”.

Quando il presidente del centro culturale Vito Giamporcaro invita Tufano ad allestire una propria mostra personale, l’artista gira l’invito agli scultori panteschi. Coerentemente con la sua vecchia filosofia del Creare Lasciando Creare, raduna diverse personalità, le tiene insieme e integrandole dà modo di raccontare e raccontarsi. Insomma, Tufano si propone di dirigere i lavori ma senza prenderne pienamente parte.
La mostra rimarrà aperta sino al 5 Agosto dalle 18 e 30 alle 21.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.