Terme Vigliatore, esche e bocconi avvelenati: cani morti in contrada Rosa

inbound5959503180908554057
Uno dei cani avvelenati

Due cani uccisi da esche avvelenate, altrettanti in fin di vita. Il tutto si è verificato negli ultimi giorni lungo la contrada Rosa di Terme Vigliatore. I gravi gesti ovviamente sono stati denunciati alle forze dell’ordine. Denunce che presto potrebbero portare all’indivuazione di chi possa essersi macchiato di un gesto così atroce e malvagio. Utili a tal fine potrebbero risultare i sistemi di videosorveglianza presenti nella zona.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.