Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Regione. L’Ars chiede una modifica dell’IMU agricola

Campagna_siciliaL’IMU agricola è un’imposta che si paga in base alla posizione del comune. Sono esenti i terreni agricoli ubicati nei comuni classificati totalmente montani. Senza alcuna discriminazione sul tipo di coltivazione e, soprattutto, sul reddito generato. L’agricoltura siciliana, per molti, è fortemente penalizzata da questo sistema di tassazione.

L’Assemblea regionale siciliana ha così approvato un ordine del giorno, presentato dal deputato PD Mario Alloro, che impegna il governo regionale a ricorrere presso la Corte Costituzionale, contro i criteri individuati dal governo nazionale per il pagamento dell’IMU agricola.

“Si tratta di un tema che investe pesantemente il mondo agricolo in Sicilia. Il criterio dell’altimetria  – spiega in una noto Alloro – individuato dal governo nazionale, non tiene conto della reale redditività dei terreni. Vi sono terreni montani che risulterebbero esenti, pur producendo redditi alti: penso alle produzioni di mele nel Trentino, o ad alcuni vigneti pregiati della Toscana. Di contro il criterio altimetrico rischia di far pagare ad agricoltori siciliani cifre altissime, anche 500 euro ad ettaro, per terreni incolti. Chiediamo al governo regionale di intervenire concretamente presso il governo nazionale ed impedire quella che sarebbe un’ingiustizia per gli agricoltori siciliani” – conclude il deputato del PD.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.