Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Suggestivo equinozio di primavera al complesso rupestre Gurfa

Gurfa Equinozio Primavera ore12 raggio di luce colpisce il centroAd Alia comune in provincia di Palermo un particolare equinozio di primavera al complesso rupestre Gurfa.

A mezzogiorno di sabato 21 marzo un suggestivo raggio di luce colpirà la fossa centrale del pavimento dell’ambiente a Thòlos più vasto del Mediterraneo e sopratutto segno visibile dell’uso rituale e calendariale dell’ambiente

La manifestazione è organizzata dal Comune di Alia, dall’Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e Tecnologia (IEMEST)  di Palermo e dall’Associazione SiciliAntica.

Alle 10 la presentazione dell’iniziativa con il sindaco di Alia Francesco Todaro, l’assessore alla cultura Guido Vinci, Carmelo Montagna, storico dell’arte e ricercatore dell’IEMEST e Alfonso Lo Cascio di SiciliAntica.

Alle 10 e 30 sarà possibile effettuare, con i cannocchiali, l’osservazioni solari curate dell’associazione Urania mentre alle 11 inizierà la visita guidata da Montagna del complesso della Gurfa.

A mezzogiorno in punto i raggi solari filtrano attraverso una fessura nella roccia della Tholos e colpiscono esattamente la fossa del Nadir pavimentale.

Alle 12 e 30 con la degustazione di prodotti tipici locali si concluderà l’iniziativa promossa per salutare la primavera e osservare il risveglio della natura, segnato dalla luce suggestiva che determina il rinnovarsi ciclico del tempo cosmico, nella grandiosa architettura ipogeica campaniforme della Gurfa.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.