Messina, prorogata fino al 16 aprile l’isola pedonale di viale San Martino

isola pedonaleMESSINA. Dopo gli annunci dei giorni scorsi e nonostante le tante polemiche e le marce indietro che l’hanno accompagnata soprattutto nelle prime settimane di attivazione, stamane è arrivata l’ufficializzazione: l’isola pedonale in viale San Martino è stata prolungata fino al 16 aprile.

Istituita in via sperimentale e limitatamente al periodo natalizio con una delibera della Giunta Comunale del novembre scorso, il 5 gennaio stata prorogata di 3 mesi.

Glissando vistosamente sulle numerose critiche mosse da addetti ai lavori e semplici cittadini relativamente alle modalità di attivazione dell’isola pedonale il sindaco Federico Basile e l’assessore alla Mobilità Salvatore Mondello hanno dichiarato che “Il cuore della città chiuso al transito veicolare è stato un successo. La cittadinanza e i turisti presenti in città hanno affollato l’isola non soltanto per lo shopping ma anche per apprezzare il ricco cartellone di iniziative promosso da questa amministrazione per le festività natalizie e di fine anno.

Per questa ragione e nell’ottica di offrire la nostra città più

a misura d’uomo, più attenta ai bisogni delle persone che la vivono, migliorandone anche la qualità della vita -aggiungono Basile e Mondello- abbiamo ritenuto opportuno prorogare l’isola pedonale in un prossimo più generale contesto di riorganizzazione urbana”. Al di là del peana sulla filosofia della mobilità urbana di Palazzo Zanca, resta da capire quali e soprattutto quanti fossero i turisti citati nel commento che sarebbero stati presenti in città durante il periodo natalizio, visto che gli sbarchi delle crociere riprenderanno a prossimo e che per Messina il turismo fuori stagione è ancora un miraggio.

In ogni caso, l’area pedonale di viale San Martino continuerà a essere in vigore nel tratto compreso tra le vie Ettore Lombardo Pellegrino e Santa Cecilia. Per quanto concerne l’isola pedonale in via Primo Settembre nel tratto compreso tra le vie Cesare Battisti e Garibaldi e in viale San Martino tra le vie Primo Settembre e Tommaso Cannizzaro, divieto di transito per i mezzi solo venerdì, sabato e domenica dalle 20.30 alle 4 del mattino.


Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.