#Enna. Accoltella l’ex fidanzata, arrestato 25enne

volante-poliziaAggredisce la ex fidanzata con un coltello, la Polizia arresta un ennese di 25 anni.  Nella tarda serata di martedì 21 aprile un uomo avvicina dei e in maniera concitata dice di avere ucciso una donna pochi istanti prima. “Venga, venga con me che ho fatto una fesseria, l’ho ammazzata…” – dice, in apparente stato confusionale, il 25enne agli agenti e aggiunge di aver ucciso una persona all’interno della propria abitazione, accoltellandola.

Immediatamente gli  agenti chiamano rinforzi e vanno nell’abitazione

dell’uomo, dove, intanto era arrivato il personale del 118. E così trovano una persona donna sdraiata sul letto di una cameretta, in stato di semi incoscienza, retta da un’altra donna. La donna, accompagnata immediatamente all’Ospedale Umberto I, aveva una ferita al braccio curabile in giorni 30 di prognosi.

Pertanto, gli uomini della Squadra Mobile, diretti da Alessandro Scardina, hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, di cui sono state rese note solo le iniziali (C. G.), e nel soggiorno, sul pavimento, sotto alcuni cartoni, trovano un coltello da cucina con manico di colore rosso di 35 centimetri , di cui 21 e mezzo di lama seghettata leggermente intrisa di, verosimile, sangue.

E così dopo le formalità di rito, il Pubblico Ministero Francesco Augusto Rio, ha disposto gli arresti domiciliari per l’uomo.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.