Cultura. Svelata targa in onore del poeta Alessio Arena all’Istituto Sant’Anna di Palermo

targa 1PALERMO. Giovedì 7 giugno 2018 a sulle pareti della sala d’ingresso dell’Istituto S.Anna è stata svelata la targa in onore del Poeta Alessio Arena, vincitore del Premio Internazionale “Salvatore Quasimodo”, candidato al Premio Nobel per la Letteratura dal 2017, con il patrocinio dell’Accademia Collegio de’ Nobili di Firenze. Alla cerimonia erano presenti la preside della scuola, suor Anna Ernestina Degetto, la madre superiora, suor Anna Silvia Perri, e gli insegnanti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado di Alessio Arena, che ha frequentato l’istituto per otto anni, riconoscendovi le radici della sua formazione scolastica. Hanno partecipato, inoltre, numerosi studenti di ogni ordine e grado. L’incisione sulla targa recita: “In questa scuola ha iniziato a scrivere e a coltivare il suo precoce talento creativo Alessio Arena Poeta“. Durante la cerimonia un commosso Alessio Arena ha dichiarato: “Questo gesto costituisce uno dei doni più sentiti che io abbia mai ricevuto. Non trovo parole adatte a sintetizzare la mole di emozioni che mi investe in questo momento. Non posso far altro che ringraziare di cuore, ancora una volta, le persone che hanno creduto in me fin da bambino e che continuano a dedicare la propria vita alla formazione dei giovani con passione

e impegno.” L’Istituto S.Anna, presente a da 150 anni e guidato dalla Figlie di Sant’Anna, si è sempre distinto per la valorizzazione di giovani eccellenze delle arti e delle scienze a livello nazionale e internazionale. Tra le numerose personalità che hanno studiato nell’istituto spicca il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.  Tuttora la scuola si contraddistingue per la particolare cura della formazione dell’individuo dal punto di vista culturale ed umano.

Foto svelamento targa s.anna 2Alessio Arena nasce a il 12 ottobre 1996. Appassionato di arte, musica, letteratura e cinema, inizia fin da bambino a scrivere canzoni, poesie e racconti. È riconosciuto «tessera» del Mosaico di Palermo e del Mosaico di Cefalù. Riceve inoltre dei riconoscimenti dalla Regione Siciliana, dall’Università degli Studi di Palermo, dall’Arcidiocesi di Palermo, dall’Assemblea Regionale Siciliana e dal Comune di Alia per il suo impegno artistico e culturale e per avere contribuito attraverso le sue opere letterarie a dare lustro alla sua terra. Nel 2016 vince il I Premio Internazionale «Salvatore Quasimodo». È nominato, per meriti artistici e culturali, Cavaliere Accademico dell’Accademia Collegio de’ Nobili di Firenze, il cui senato accademico, in seduta straordinaria, approva all’unanimità la candidatura di Alessio Arena al Premio Nobel per la Letteratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.