#Catania. Arrestato a Firenze un latitante del clan dei Cursoti milanesi

PoliziaAgenti della Squadra Mobile di Catania, in collaborazione con la Squadra Mobile di Firenze, hanno arrestato Matteo Mirabella pregiudicato catanese 38enne, sfuggito al blitz contro i Cursoti milanesi di mercoledì scorso.

 Lo scorso 28 gennaio, durante l'operazione Final bow era sfuggito all'arresto.  Mirabella era oggetto di due distinte ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse il 9 e il 23 gennaio  dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania.

L'operazione Final bow conteneva provvedimenti cautelari nei confronti di 27 persone. Gli indagati sono ritenuti responsabili a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, detenzione e spaccio di , tentato omicidio, estorsione e reati in materia di armi.

L'operazione ha decapitato il clan dei Cursoti milanesi, che prende il nome della frangia dei Cursoti guidati dal boss Jimmy Miano, operante a Milano e morto nel 2005.

Mirabella, dopo una serie di accertamenti, è stato rintracciato nel comune di Campi Bisenzio, provincia di Firenze, dopo  l'arresto è stato accompagnato presso la locale casa circondariale di Firenze Sollicciano.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *