Mestre, 32enne messinese morto per overdose di droga in un parcheggio

MESTRE. Il suo corpo senza vita è stato trovato ieri mattina in un vicino alla stazione FS, nei pressi del sottopasso di via Ca’ Marcello a Mestre. Al momento si ritiene che a provocare la del giovane A. C., originario della provincia di Messina, sia stata un’overdose di droga, visto che i poliziotti hanno trovato accanto al suo corpo una siringa usata.

In ogni caso, sarà l’autopsia richiesta dalla Procura della Repubblica a stabilire con certezza le cause del decesso. Subito dopo che alcuni passanti hanno dato l’allarme, oltre agli uomini delle Volanti sono arrivati sul posto i sanitari del 118, che però hanno solo potuto constatare la dell’uomo. Quando la Polizia ha avvisato la famiglia, la madre ha avuto un malore. (Foto dal web)

Droga sirinaga sicilians