Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Aggredisce il presunto amante della moglie, arrestato un 54enne

volante550-polizia-generica_372948

Aggredisce un uomo accusandolo di essere l’amante di sua moglie. E così, nel pomeriggio di ieri, agenti delle volanti dell’UPGPS, hanno arrestato il catanese Francesco Nicotra. Il 54enne deve rispondere di lesioni personali gravi e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Intorno alle 13 e 45 agenti delle volanti intervengono al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele dove il personale medico segnala che era stato appena soccorso un uomo che a seguito di aggressione aveva subito ferite, con traumi e fratture guaribili in trenta giorni.

“Il ferito – spiegano dalla Questura di Catania – racconta agli agenti che era stato aggredito da un uomo, contro il quale aveva già sporto denuncia in quanto lo perseguitava da tempo, con insulti e minacce di morte, accusandolo di una relazione sentimentale con sua moglie”.

Nella mattinata di ieri, l’ultima aggressione. Nicotra lo blocca con l’auto in piazza Palestro costringendolo a scendere dall’auto sulla quale viaggiava e lo colpisce con un tubo di ferro ingaggiando una colluttazione. Entrambi subiscono lesioni e si recano al Pronto soccorso.

Gli agenti perquisiscono immediatamente l’auto del 54enne, gli operatori rinvenivano il tubo in ferro utilizzato per l’aggressione. E così Nicotra è stato tratto in arresto e su disposizione del Pubblico ministero di turno è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.