Barcellona Pg, era accusato di molestie nei confronti di una donna, ma le accuse era false

Tribunale BarcellonaUn uomo di 80 anni era stato accusato di avere molestato e minacciato di morte una giovane donna residente a Roma. La donna aveva sporto querela nei confronti dell’uomo. Il Giudice monocratico del Tribunale di Barcellona Giovanni Mannuccia, però, ha assolto con la formula più ampia  l’80enne barcellonese.

All’esito dell’istruttoria dibattimentale, il difensore dell’imputato, l’avvocato Alfio Chirafisi, ha sostenuto la mancanza di credibilità della denunciante che aveva cambiato versione dei fatti più volte. Ad avvalorare la tesi dell’imputato che si dichiarava del tutto estraneo, deponeva la mancanza in atti dei tabulati telefonici ed il fatto che la donna avesse riferito, in una delle versioni rilasciate, che il molestatore fosse di giovane età, mentre l’uomo è un soggetto “maturo”. Anzi, proprio R.C. ha sostenuto in aula il contrario, ovvero che veniva molestato dalla denunciante.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.