#Ragusa. Ricercato per furto in patria, la Polizia arresta un 22enne romeno

Lungu Dragos-Cosmin

I poliziotti della Squadra Mobile di hanno eseguito un mandato d’arresto europeo nei confronti di un giovane romeno. Il 22enne Dragos Cosmin Lungu è ricercato per aver commesso diversi furti in abitazione nel suo paese natale.

La Squadra Mobile dopo aver ricevuto la segnalazione dalla Polizia romena si è subito attivata per le ricerche nel territorio ibleo.

“Come spesso è accaduto negli ultimi mesi, sono tanti i cittadini

che cercano un nascondiglio in provincia di Ragusa, forti della numerosa comunità di loro connazionali” – spiegano dalla Questura di Ragusa.

E così, dopo una serie di appostamenti nei luoghi frequentati da cittadini romeni in diversi comuni iblei e nelle frazioni marinare, gli agenti della Squadra Mobile hanno riconosciuto dalla foto il latitante romeno, senza però averne la certezza.

Ma ieri dopo l’ennesimo pedinamento, Longu è stato bloccato in un’abitazione di dove è stato accertato che viveva già da mesi. Il ricercato non ha opposto resistenza e, dopo gli accertamenti, il 22enne è stato accompagnato in carcere a Ragusa in attesa che sia definita la richiesta di estradizione in Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.