Siracusa, la Guardia di Finanza sequestra cocaina, crack e marijuana

SIRACUSA. I finanzieri del Comando Provinciale hanno concluso un’indagine in materia di sostanze stupefacenti,
sequestrando oltre 50 dosi di marijuana, cocaina e crack in un noto quartiere del comune aretuseo. Le operazioni di servizio, eseguite dai Baschi verdi del Gruppo di Siracusa, diretti dal capitano Giovanni Statello, rientrano nel più ampio dispositivo di controllo economico del territorio ordinato dal colonnello Lucio Vaccaro, comandante provinciale di Siracusa. L’attenzione dei militari si è incentrata, anche sulla base di segnalazioni pervenute dai cittadini, sul quartiere denominato “case parcheggio”. Nel corso delle attività un cittadino siracusano, A.O. 31 anni, è stato sorpreso mentre cedeva due dosi di marijuana e una di cocaina a un altro giovane del posto. I Baschi verdi, dopo aver intercettato la cessione della droga, hanno effettuato una ricognizione dei

luoghi oltre alle attività di perquisizione, rinvenendo e sequestrando altre 33 dosi di marijuana, 7 di cocaina, 10 di crack oltre a denaro contante, anch’esso sottoposto a sequestro poiché ritenuto provento dell’attività illecita. Al termine delle attività di polizia, il pusher siracusano è stato arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre l’acquirente è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura di Siracusa. Gli uomini delle Fiamme Gialle stanno al momento vagliando ogni indizio in loro possesso, per tentare di individuare i canali di approvvigionamento del pusher. I risultati di servizio sono strettamente collegati alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente
svolta dalle Fiamme Gialle di Siracusa, tesa a garantire maggiore sicurezza e rispetto della legalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *