Settanta studenti dell’ITI Majorana di Milazzo intossicati in gita scolastica a Fasano

Ambulanza animali bruciata5 SiciliansUna gita scolastica che doveva essere un momento di svago si è trasformata in un dramma per 170 studenti dell'ITI Majorana di Milazzo. Durante il soggiorno in Puglia, precisamente a Fasano, è scoppiata un'intossicazione alimentare in un hotel, presumibilmente causata da cibo deteriorato.

Ieri, circa trenta studenti hanno iniziato ad avvertire forti dolori addominali, vomito e mal di pancia, seguiti da altri nel corso della giornata, incluso il personale insegnante. Settanta persone sono risultate intossicate, alcune delle quali hanno richiesto un breve ricovero in ospedale, mentre altre sono state trattate con flebo per la disintossicazione. La pronta risposta dei soccorsi e l'assistenza medica hanno alleviato le condizioni dei giovani pazienti.

La scuola ha prontamente informato le autorità competenti, che insieme ai Nas stanno indagando sulla struttura che ha fornito il cibo.

I genitori, preoccupati, sono in contatto con la scuola per ricevere aggiornamenti sulla situazione e valutare se i loro figli possano rientrare a casa. Al momento, non è stata presa una decisione definitiva riguardo al loro immediato rientro, poiché è necessario accertare le condizioni di salute dei ragazzi prima di affrontare il viaggio di ritorno.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.