Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Ragusa. Trovata a Milano la ragazzina scomparsa

Duomo MilanoUn giallo concluso, per fortuna, con un lieto fine e circostanze ancora tutte da ricostruire. Rintracciata a Milano dai carabinieri, nella tarda serata di ieri, una tredicenne che era scomparsa all’improvviso da casa. I genitori, disperati, avevano temuto il peggio. La ragazzina era uscita per andare a scuola, ma lì non era mai arrivata.  Il telefonino squillava a vuoto. Nessuno aveva notizie.

Erano scattate le ricerche a tutto campo. Alla fine i carabinieri hanno scoperto che l’adolescente aveva acquistato un biglietto presso la stazione degli autobus diretti a Catania, dove aveva raggiunto la stazione ferroviaria. Qui le tracce s’erano perse.

Gli investigatori, considera  to che la ragazzina aveva come riferimenti solo la sorella maggiorenne che studia a Milano, alla quale è molto legata, hanno ipotizzato che volesse andare da lei. Le ricerche si sono estese quindi anche al Nord Italia.

Verso le 23 un tenente donna dei carabinieri in servizio a Milano, impegnata nei servizi di sicurezza per il vertice Asia-Europa, ha notato una ragazzina sola, seduta sugli scalini del sagrato del Duomo.

L’ha riconosciuta, grazie alle foto che erano stato diffuse e l’ha subito accompagnata alla vicina caserma della Compagnia dei carabinieri di Milano Duomo, dove è stata poco dopo affidata alla sorella. Non si conoscono ancora le motivazioni del gesto. Tutto è bene quel che finisce bene.