#Ragusa. Inaugurata area pedonale nel centro storico

Inaugurazione spazio pedonale a Ragusa 23-12-2014Inaugurata l‘area di collegamento pedonale tra piazza San Giovanni e via Rapisardi. Il centro storico di Ragusa ha adesso un altro piccolo spazio verde.

Presenti il vicesindaco Iannucci, l’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Corallo e l’assessore alla Cultura Stefania Campo.

Il sindaco Federico Piccitto, prima di inaugurare il nuovo passaggio, ha ricordato le varie tappe dell’iter iniziato diversi anni fa, che l’amministrazione comunale ha voluto accelerare e definire con le procedure d’esproprio dell’area, previste nello strumento di pianificazione nel 2006, e con la realizzazione dei lavori di riqualificazione.

“Abbiamo voluto intervenire prontamente – ha sottolineato il primo cittadino – per la sistemazione a verde dell’area, in modo da valorizzarla e renderla finalmente fruibile, in considerazione della sua posizione privilegiata all’interno del centro storico superiore”.

rel="noopener">Spazio pedonale Ragusa

Il sindaco Piccitto ha fatto riferimento anche al prossimo intervento a cui l’area sarà sottoposta con la riqualificazione della restante parte, il giardino annesso a Palazzo Nifosì, da armonizzare con quella già sistemata, per il quale è stato bandito un avviso pubblico rivolto a giovani professionisti per l’affidamento di un incarico fiduciario per la progettazione. esecutiva di completamento dell’opera.

Sono già pervenute 30 proposte progettuali che saranno vagliate da una apposita commissione composta da un funzionario tecnico del Comune, un rappresentante dell’Ordine degli e da un rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri.

Il giardino da riqualificare, in parte espropriato e in parte donato al Comune dalla famiglia Parisi, sarà intitolato a monsignor Carmelo Tidona. La sistemazione a verde e gli arredi sono stati realizzati con il di Enemalta plc.


Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.