Politica. Natale a Barcellona, dall’amministrazione un “pacco” da 30.000 euro alla città

regali NataleMESSINA. Il Natale si avvicina e a Barcellona Pozzo di Gotto vogliono fare le cose in grande. Sì, perché l’amministrazione comunale vuole accontentare i residenti e chi visita la città del Longano specialmente nelle festività che si avvicinano. Per questo motivo il sindaco Roberto Materia ha invitato il dirigente del VII Settore a predisporre tutti gli atti necessari per la realizzazione di impianti di luminarie per le principali vie e infrastrutture. Iniziativa assolutamente in linea con il periodo dell’anno. Peccato che il tutto verrebbe a costare 30.000 euro. In una città

con molte vie al buio, strade dissestate e pali della luce risalenti agli anni ’70, questo sembra essere uno dei tanti paradossi in salsa barcellonese.

Non si sprecano i commenti su Facebook dopo che la delibera dell’amministrazione Materia è stata resa nota. “Hanno dimenticato che Barcellona non è solo via Roma – scrive una ragazza – ma anche vie secondarie, dove anche i cittadini che vivono in quelle zone pagano le tasse“, “Che vergogna e che spreco” rimarca un’altra residente nella cittadina tirrenica. “E io mi ritrovo nel 2017 con gli scarafaggi al terzo piano!” incalza ancora un’altra. Infine, la pietra tombale sul futuro dell’esecutivo di Palazzo Longano: “Ma tanto ai 33 mesi lo sfiduceranno”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.