Patti, denunce e sequestri nel fine settimana da parte dei Carabinieri

Carabinieri Patti SiciliansMESSINA. I Carabinieri della Compagnia di Patti nel fine settimana appena trascorso hanno intensificato i controlli lungo le principali arterie stradali del territorio di competenza allo scopo di contrastare reati in genere e, più nello specifico, quelli di natura predatoria, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Nel dettaglio, i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno denunciato, per porto di armi o oggetti atti ad offendere, un 42enne del luogo che, sottoposto a perquisizione e veicolare, è stato trovato in possesso di due coltelli di genere vietato, sottoposti a sequestro.
I Carabinieri della medesima Stazione hanno altresì denunciato, per guida in stato di ebbrezza, un 32enne di Patti sorpreso alla guida di un’autovettura con un tasso alcolemico ben superiore ai limiti consentiti e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nei cui confronti hanno proceduto anche al ritiro della patente di guida.
I Carabinieri della Stazione di Piraino, invece, hanno denunciato, per percosse e danneggiamento, un 45enne che, rimasto coinvolto in un

" rel="tag" title="Articolo taggato con incidente">incidente stradale, ha inveito contro un altro conducente, colpendolo al volto con uno schiaffo e danneggiandogli il telefono cellulare.
I Carabinieri della Stazione di Floresta hanno deferito, in stato di libertà, per porto di armi od oggetti atti ad offendere, un 50enne che, sottoposto a perquisizione e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, sequestrato dai militari dell’Arma.
Gli stessi militari hanno altresì denunciato, per violazione dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, un 52enne già noto alle forze dell’ordine che, sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali con prescrizione di non frequentare pregiudicati, è stato sorpreso in compagnia di un uomo gravato da precedenti penali.
Infine, durante il servizio che ha consentito di controllare 60 veicoli ed oltre 90 persone, con la contestazione di 4 violazioni al Codice della Strada, i Carabinieri della Stazione di Floresta hanno altresì proceduto amministrativamente nei confronti di un 50enne sorpreso in un luogo pubblico per manifesta ubriachezza ed i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno segnalato all’Autorità Amministrativa un soggetto quale assuntore di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di 2,5 grammi di marijuana e due grinch tagliaerba. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.