#Palermo. Oltre 340 milioni per i giovani e la Regione non li spende

Cerca lavoro

La Regione Sicilia non spende 342 milioni di euro a disposizione per misure a favore dei giovani.

Stamane flash mob organizzato dai della Cgil Sicilia, in collaborazione con le associazioni studentesche UDU e Rete degli Studenti, in piazza Politeama a Palermo per sollecitare lo sblocco dei fondi.

“La spesa deve essere attivata e accelerata -dicono Monica Genovese, della segreteria regionale Cgil e Andrea Gattuso, del

class="st_tag internal_tag " rel="tag" title="Articolo taggato con Dipartimento">Dipartimento Politiche giovanili del sindacato- per evitare di sprecare l’ennesima preziosa opportunità per i siciliani.

Le risorse in questione provengono in gran parte dai fondi UE 2007/2013 e sono finalizzate alla realizzazione di tirocini, start-up d’impresa, borse di studio, incentivi all’assunzione, contratti di apprendistato, formazione, progetti a sfondo sociale.

Ad oggi- rilevano Genovese e Gattuso- di queste risorse non è stato speso un euro a fronte di un livello di disoccupazione giovanile che supera il 50% e della fuga continua di giovani che dalla Sicilia cercano lavoro e opportunità altrove”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.