Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto

Operazione Spiaggia Pulita tra Calderà e il tratto vicini il Lido Malarazza. Presenti diverse associazioni cittadine, assessori e consiglieri comunali di maggioranza e opposizione. La Dusty, su disposizione dell’assessore all’ambiente Paolo Pino, ha messo a disposizione due mezzi, due operai ed attrezzi. L’intervento dei volontari ha consentito che venissero rimossi anche i rifiuti più nascosti presenti

tra la sabbia e la vegetazione. Rifiuti che sono stati debitamente differenziati: plastica pulita, ingombranti e vetro da una parte, plastica sporca ed indifferenziato da un’altra. “A questi volontari va il ringraziamento mio e dell’Amministrazione comunale – dichiara l’assessore Pino – , ma soprattutto della cittadinanza intera, a cui chiedo di prendere esempio, per cercare di realizzare un corretto e puntuale conferimento dei rifiuti”.

Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto
Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto
Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto
Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto
Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto
Operazione «Spiagge Pulite», volontari in azione a Barcellona Pozzo di Gotto

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.