#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti

Foto Roberto Minasi

Il contestatore contestato. I ragazzi del Collettivo Teatro Pinelli a muso duro contro il sindaco di Messina Renato Accorinti e la sua amministrazione, che in campagna elettorale hanno promesso un cambiamento (a partire dalla gestione dei beni comuni) che poi non c’è stato.

Così stamane i pinelliani hanno inscenato una singolare forma di protesta a Palazzo Zanca. Dito puntato contro  le chiusure forzate della scuola Ugo in via Palermo.

Chiusa da anni e occupata di recente dal Teatro Pinelli, che ne ha fatto un punto d’incontro e di confronto nel .

Gli attivisti contestano anche alcuni articoli usciti nei giorni scorsi, che a loro dire “hanno male interpretato il senso dell’occupazione e in generale del Collettivo”.

Aggiornamento 11.43

Il sindaco Accorinti ha promesso di incontrare il Collettivo Teatro Pinelli. Gli attivisti sono in attesa di essere ricevuti.


Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.