Messina, trentatreenne assolto per il reato di guida senza patente con recidiva

17. Il Tribunale di MessinaMESSINA. I giudici della Corte d’Appello di Messina hanno assolto Andrea Mantineo, 33enne, dall’accusa di guida senza patente, con recidiva nel biennio. In primo grado era stato dal tribunale monocratico a un anno di pena. I giudici hanno accolto pienamente la tesi difensiva del legale Francesca Giuffrè, difensore dell’imputato, la quale, a seguito di impugnazione del decreto penale di condanna, ha sostenuto l’insussistenza della contestata recidiva infrabiennale e chiesto e ottenuto la totale  assoluzione perché il fatto non sussiste.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.