Il generale Domenico Napolitano ha assunto il comando delle Fiamme Gialle palermitane

GuardiadiFinanza Palermo Gen.B. Napolitano siciliansPALERMO. Il generale di brigata Domenico Napolitano ha assunto il comando delle palermitane,  subentrando al generale di brigata Antonio Nicola Quintavalle Cecere, trasferito a giugno scordo al Comando del Servizio Centrale di Investigazioni sulla Criminalità Organizzata. Negli ultimi tre mesi il ruolo di comandante provinciale è stato svolto dal colonnello Gianluca Angelini, che ora proseguirà nel suo incarico di comandante del Nucleo di economico-finanziaria. Il generale

Napolitano è nato a Casoria il 13 aprile 1970. Titolato “Corso Superiore di Polizia Tributaria” è laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria. Negli ultimi quattro anni ha rivestito il delicato ruolo di Comandante del Nucleo di polizia economico finanziaria di Napoli. Nel corso della sua carriera ha svolto numerosi e prestigiosi incarichi oltre che al Comando di Reparti territoriali, al Nucleo di polizia tributaria di Reggio Calabria nonché incarichi di Staff al Comando Generale del Corpo. Per il generale Napolitano si tratta di un ritorno in Sicilia e nella provincia di Palermo avendo già comandato da Tenente le di Bagheria da luglio 1996 ad agosto 1998.