#Catania. Raddoppio RG-CT, i 5 Stelle: “Lavori fantasma”

Autostrada“Mistero sui lavori per il raddoppio dell'autostrada Ragusa-Catania. Sull'importante opera da 816 milioni di euro sembra essersi alzata una cortina di nebbia che nulla riesce a perforare”.

Lo affermano i parlamentari alla Camera del Movimento Cinque Stelle. “Altro che ‘Sblocca Italia' di Renzi – osserva il deputato Riccardo Nuti – la Ragusa-Catania è bloccata da quasi un anno. Vogliamo risposte, trasparenza e legalità, atti concreti. L'iter per la realizzazione di questo tratto autostradale sembra non conoscere fine.

Nonostante noi siciliani del M5S alla Camera abbiamo presentato ben tre atti di sindacato ispettivo, incontrato il capo della struttura di vigilanza sulle concessionarie autostradali del ministero delle Infrastrutture e trasporti Mauro Coletta, e le continue telefonate e raccomandate rimaste senza risposta, non si riesce a ottenere chiarezza.

Coletta e il – sottolinea Nuti – non possono più rinviare le opere, specie in considerazione del fatto che quest'ultimo il primo febbraio di quest'anno aveva parlato di firma per la partenza del raddoppio entro il venerdì successivo. Non si può annunciare e poi rinviare, accampando scuse. E' inaccettabile che anche quando le risorse sono già state stanziate non si riescano ad avviare i lavori”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *