Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Lavoro nero e sicurezza dei cantieri, blitz dei carabinieri

cantiereGiro di vite contro il lavoro nero e controlli a tappeto sulla sicurezza nei cantieri edili in provincia di Catania. Su impulso del Direttore territoriale del Lavoro, i Carabinieri nell’ultima settimana hanno proseguito i controlli in agricoltura ed edilizia.

I militari del nucleo Operativo, Gruppo Tutela Lavoro, e del Comando Provinciale, insieme al personale della Direzione Territoriale del Lavoro, hanno contestato 101 mila euro fra sanzioni amministrative e ammende.

In totale sono state ispezionate dieci aziende

a Caltagirone, Mazzarrone, Licodia Eubea, Belpasso, Riposto e Nicolosi. Sono state verificate cinquantotto posizioni lavorative e scoperti dodici dipendenti in nero.

 

Le operazioni in agricoltura hanno visto due attività imprenditoriali sospese a Licodia Eubea e Belpasso per la presenza, rispettivamente, di tre lavoratori in nero su otto presenti e di cinque lavoratori in nero sui sei presenti.

Mentre a due aziende edili di Riposto e una di Nicolosi, sono state contestati vari illeciti in termini di sicurezza. Infine, in una delle due imprese edili di Riposto sono stati scoperti due lavoratori in nero sui quattro presenti, con la conseguente sospensione dell’attività imprenditoriale. I tre titolari delle imprese edili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.