Barcellona PG, trovati 4 micro cellulari all’interno del carcere

OPG Barcellona
Il carcere di Barcellona Pozzo di Gotto

È terminata intorno alle ore 15.30 di oggi una brillante operazione della Polizia Penitenziaria nella casa Casa Circondariale Vittorio Madia di Barcellona Pozzo di Gotto. Il S.A.P.PE ha reso noto che “è stata effettuata una perquisizione da parte di un congruo numero di personale di Polizia Penitenziaria, coadiuvati dal

Comandante di Reparto, che ha permesso il ritrovamento di 4 micro cellulari all’interno di alcune stanze del quinto reparto.
I cellulari sono stati ritrovati abilmente occultati tra intercapedine delle brande in uso ai ristretti. Ritrovati anche cavetti e carica batterie“. Ancora una volta va un plauso al personale che si è contraddistinto nell’operazione che, nonostante le difficoltà ormai note a tutti i livelli, con il piano ferie estivo in atto che comporta ulteriore diminuzione di unità, continua con abnegazione a svolgere le proprie mansioni con evidenti per l’intera collettività.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.