Barcellona PG, sono 27 gli indagati nell’inchiesta antidroga “Furia”

Carabinieri BARCELLONA P.G.Negli ultimi giorni i magistrati della Dda di Messina, Fabrizio Monaco e Francesco Massara, con il procuratore aggiunto Vito Di Giorgio, hanno concluso le indagini per 27 persone indagate e che farebbero parte di  una de del traffico di sostanze stupefacenti che pone ancora una volta al centro la città di Barcellona Pozzo di Gotto come crocevia della droga destinata a Milazzo e alle Eolie.
Ad aver avuto notificato l’avviso di conclusione delle indagini con contestuale informazione di garanzia, sono state 27 persone: F. A. 29

anni, G.A. 58 anni, S. B.55 anni, C. C. 55 anni, A. C. 38 anni,  A. C. 51 anni, G. C. 34 anni, G. C. 58 anni, C. D. 37 anni, S. F. 55 anni , A. D. F. 51 anni, T. G. 35 anni, A. G. 40 anni, A. I. 27 anni, M.L. S., M. B. L. P. 33 anni, C. M. 34 anni, A. M. 41 anni, M. J. P. 28 anni, A. P. 34 anni, P. S. 35 anni, S. M. S. 21 anni, F. F. S. 27 anni, S. T. L. D. 39, P. V. 62 anni, G. V. 35 anni, A. Z. 57 anni. L’inchiesta dei Carabinieri prende il nome di “Furia”,  che è il soprannome di uno degli indagati.