Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Agrigento. Denunciati tre rom per ricettazione

2015 03 24_Polizia_agrigentoLunedì 23 marzo durante controlli mirati della Polizia di Stato di Agrigento, tre cittadini rom, ritenuti responsabili di ricettazione, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

“All’interno di un pilone del viadotto su Via Scimè – spiegano dalla Questura – è stata trovata una vera e propria abitazione abusivamente realizzata dove risiedevano diversi rom, tra i quali alcuni minori. Nel corso del controllo, all’interno della struttura sono stati rinvenuti numerosi oggetti di probabile provenienza furtiva, tra cui un televisore, vari cellulari, bigiotteria ed orologi”.

La 36enne E.N.B., ritenuta responsabile del reato di ricettazione, è stata denunciata. Dopo le operazioni di sgombero, l’Ufficio tecnico comunale ha chiuso l’accesso al pilone, mediante la realizzazione di un apposito muretto in cemento e pietra.

2015 03 24_Polizia_agrigento_2 In via Imera, sempre luned’ 23 marzo, in un’area boschiva demaniale è stata scoperta una struttura in legno e cartone.  Gli agenti dell’Anticrimine hanno identificato alcuni cittadini rom. “Nella baracca – spiegano dalla Questura di Agrigento – sono stati trovati e sequestrati oggetti di, probabile provenienza furtiva, tra cui, televisori, monitor di computer, tastiere, telefoni cellulari, oggetti in oro ed argento, orologi e bigiotteria”.

Sono stati denunciati per ricettazione il 35enne C.I.C. e il 20enne B.I.Z., entrambi rom senza fissa dimora.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.