Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

9 agosto 11.06 Messinambiente, emergenza sanitaria nei locali dell’autoparco

“Siamo alle solite,  puntualmente nel periodo estivo esplode l’emergenza igienico sanitaria presso i locali dell’autoparco della Messinambiente – dichiarano Clara Crocè Segretario Generale della FP CGIL Carmelo Pino Segretario del settore e Silvio Lasagni Segretario Generale della UILTrasporti-   a causa delle esigue risorse trasferite dall’ATO ME 3 alla Messinambiente.

La situazione all’interno dell’autoparco è esplosiva, le strutture dove alloggiano le maestranze , sono sempre più precarie e fatiscenti , privi di docce e armadi.  I lavoratori sono costretti ad operare nonostante  nei locali  aleggi un lezzo nauseabondo che ,  a causa dell’elevata temperatura rende l’aria irrespirabile.

A ciò si aggiunge , la mancanza di docce e di locali idonei che possano consentire ai lavoratori alla fine di ogni turno di lavoro di potersi lavare e cambiere. Il Sindaco  lo scorso anno aveva promesso lo stanziamento di 25,000 mila euro per la pulizia straordinaria dei locali .e per l’adeguamento delle docce. Nonostante le promesse del Sindaco, a tutt’oggi, nulla è mutato .La sicurezza dei lavoratori diminuisce sempre di più.

Adesso è arrivato il momento di intervenire – concludono Crocè Lasagni e Pino- la misura è colma , chiediamo un urgente intervento. In assenza di risposte da parte del Sindaco e del Direttore Generale della Messinambiente,  non esiteremo a intraprendere ogni iniziativa utile a tutela della salute dei lavoratori.