Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

23 maggio 11.29 Esterni Forte Schiaffino, progetto per la messa in sicurezza

Nei prossimi giorni saranno consegnati i lavori urgenti di messa in sicurezza dell’area esterna di Forte Schiaffino, lo ha assicurato l’assessore al Patrimonio e Demanio Franco Mondello. Il Dipartimento patrimonio ha redatto ed approvato il progetto esecutivo riguardante i lavori urgenti di messa in sicurezza dell’area esterna a Forte Schiaffino e lavori di manutenzione dei beni confiscati alla mafia acquisiti al patrimonio comunale, per un importo complessivo di € 170.000. La Determina Dirigenziale di approvazione del suddetto progetto è stata già pubblicata all’Albo Pretorio, come previsto dalla normativa vigente, e nei prossimi giorni l’arch. Santi Denaro consegnerà i lavori urgenti. Come si ricorderà l’assessore Mondello con l’arch. Santi Denaro, tecnico del dipartimento, avevano effettuato un sopralluogo nell’area di Forte Schiaffino, a S. Lucia sopra Contesse, dopo la consegna del bene, alcuni mesi prima, dal Dipartimento Sanità al Dipartimento Patrimonio, constatando le condizioni in cui le strutture e l’area esterna del Forte Schiaffino erano state consegnate ed appurando la mancanza di chiusura dei varchi d’accesso che aveva consentito nel tempo uno stato di totale degrado ed abbandono. L’assessore Mondello aveva quindi formulato preciso indirizzo al dirigente al Patrimonio, per avviare tutte le azioni necessarie alla tempestiva messa in sicurezza dell’area e, contestualmente, a voler costituire una apposita unità operativa cui affidare l’incarico della redazione di un progetto di recupero e riqualificazione dell’intero bene da destinare ad attività culturali e sociali del territorio che lo circonda, da finanziare attraverso il reperimento di risorse comunitarie o, in alternativa, miste pubbliche e private.