Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

12 marzo 08.00 Filarmonica Laudamo, domani concerto con musiche di Šostakovic

Domani alle 18 nuovo appuntamento al Palacultura Antonello, lo spazio cittadino destinato alle attività artistiche e dotato di un moderno Auditorium di 800 posti, concesso dall’Amministrazione Comunale alle associazioni musicali. Per la stagione della Filarmonica Laudamo andrà in scena «Un artista del popolo?» Un concerto per Dmitrij Šostakovic, un progetto del musicologo Sandro Cappelletto che ripercorre la vita del celebre compositore russo attraverso lettere, testimonianze e documenti d’archivio, in una narrazione dove la prosa di Anton Cechov e i versi della poetessa Anna Achmatova s’intrecciano agli atroci comunicati del regime sovietico, alle riflessioni dello stesso Šostakovic e, soprattutto, alle sue pagine cameristiche più intense. Il racconto diventa così il diario dell’anima di un musicista che chiede soltanto di potersi esprimere. Sandro Cappelletto, voce narrante e autore della drammaturgia, sarà affiancato dal Quartetto Savinio e dal pianista Marco Scolastra in questa proposta musicale che vuol ricordarci come la vicenda di Šostakovic è oggi storicamente conclusa, ma sempre e in ogni luogo può rinascere, se la libertà dell’arte viene minacciata.