Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Vittoria. Si è chiusa con successo l’EMAIA Campionaria

Fiera EMAIA_Vittoria (2)Si è conclusa domenica sera, 15 novembre, con un grande successo la 49esima edizione della Fiera Emaia Campionaria. 

A decretarne il successo il notevolissimo afflusso di visitatori che ha affollato i padiglioni e le aree esterne sia nei week end che durante la settimana.  “A rimanere entusiasti – aggiungono dall’EMAIA – sono stati soprattutto gli espositori che hanno avuto la possibilità di concludere importanti affari o avviare valide trattative”.

 Iniziata con una giornata inaugurale ricca di ospiti illustri come il presidente della Regione Rosario Crocetta, la sua vice, nonché assessore alle Attività Produttive, Mariella Lo Bello, l’assessore all’Agricoltura Antonello Cracolici, l’eurodeputata Michela Giuffrida, i deputati regionali Nello Dipasquale e Giuseppe Digiacomo, la Campionaria sin dal primo giorno ha riscosso un grande successo di pubblico, che ha gradito l’apertura anticipata al sabato mattina e la tradizionale Fiera del Bestiame di domenica 8 novembre, a cura dell’ACEV.

Fiera EMAIA_Vittoria (1)Successo anche per la tradizionale Fiera di San Martino, sabato e domenica, che si è sviluppata per oltre 3 chilometri nell’area dell’ex Campo di Concentramento, attigua alla Fiera.

Come sempre non sono mancate le

iniziative collaterali come convegni, incontri e dibattiti. Spazio anche all’Angolo del Poeta, a workshop e a un convegno organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Siciliana.

Non sono mancati nemmeno i momenti di spettacolo, affidati a gruppi musicali locali, ai Tamburi imperiali di Comiso ed al Corteo Storico, in abiti medievali, del Comune di Niscemi. Sempre sabato, l’assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo ha fatto visita alla Fiera complimentandosi con la presidenza e la dirigenza per il lavoro svolto ed i successi ottenuti.

“Un successo – ha dichiarato il presidente Salvatore Tolomeo – che condividiamo anche con i dipendenti e con tutto il personale in servizio all’EMAIA. Ognuno di loro, ciascuno per le proprie competenze, ha dato il massimo ed ha permesso la perfetta riuscita dell’evento”.

Come preannunciato, in segno di rispetto per le vittime dell’attentato di Parigi, già sabato pomeriggio la direzione EMAIA ha poi scelto di annullare i fuochi d’artificio in programma a chiusura della rassegna fieristica.

Molto soddisfatti il presidente, Salvatore Tolomeo, il direttore Silvio Balloni, ed i componenti del CDA, Germana Bellorofonte e Franco Modica, che sono già all’opera per la preparazione del prossimo evento: la Fiera di Natale, che prenderà il via con i fuochi d’artificio.

Tantissime anche in questo caso le iniziative in programma sia nello spazio Emaia che nel centro storico di Vittoria, ma è ancora presto per annunciare altro.