Tragedia a Messina, operaio muore in ospedale dopo essere precipitato dal secondo piano

AmbulanzaTragedia nel pomeriggio di oggi a Messina. Un uomo, Salvatore Marchetta, 50enne, è morto  all’ospedale “Papardo” dopo essere precipitato nel vuolo. L’uomo  stava sistemando un infisso di una casa al secondo piano di una palazzina, quando avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe precipitato. Sul posto immediati i soccorsi, con l’uomo trasferito d’urgenza “Papardo”. Qui i medici hanno cercato di fare il massimo per strapparlo alla morte, ma ogni tentativo si è rivelato vano. Le indagini sono state affidate dalla Procura e alla Squadra mobile di Messina.