TIR impazzito uccide tre operai messinesi sulla Catania-Siracusa

Erano tutte originarie della provincia di Messina le vittime dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio sulla Catania-Siracusa, all'altezza di Lentini.

I tre morti, travolti all'improvviso da un TIR impazzito mentre stavano eseguendo lavori di manutenzione sono Giuseppe Leanza di 45 anni, abitante a San Teodoro, Salvatore Cristaudo, 48 anni, e Silvestro Cerro di 57, entrambi di Cesarò. Lutto nei due paesi dei Nebrodi.

Ferito un quarto operaio, che in gravi condizioni è stato trasportato e ricoverato nell'ospedale Cannizzaro di Catania.

Gli operai si trovavano in autostrada, poco prima della galleria Serena. Erano dipendenti della Covir, l'impresa che sta eseguendo lavori di manutenzione nella corsia di emergenza per conto dell'Anas.

Un altro lavoratore che faceva parte della squadra è rimasto illeso. Secondo i rilievi della Polizia stradale di Siracusa, l'autotreno avrebbe invaso la corsia di emergenza. Sul posto anche l'elisoccorso del 118 e le squadre di pronto intervento dell'Anas. (fonte ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *