Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Siracusa. Approvato il regolamento sui murales, la città si apre alla street art

berlin-wall_graffito_murales_street_art
Esempio di Street art a Berlino

Stamattina, durante il Consigli comunale è stato approvato all’unanimità il regolamento sui murales.

Il regolamento per la Realizzazione di murales ed arte urbana su spazi pubblici nasce con l’obiettivo di promuovere all’interno del contesto cittadino, forme di arte urbana concepite come riqualificazione e rigenerazione di spazi pubblici e privati abbandonati o in evidente stato di degrado.

“La necessità di regolamentare tale materia – ha detto nella relazione introduttiva l’assessore al Decoro urbano, Valeria Troia – è dettata dal fatto che quello dei murales è un fenomeno giovanile in grande espansione e che è una vera a propria forma d’arte”.

L’assessore Troia ha ricordato che: “l’Unione Europea finanzia la street art come fatto educativo e creativo e che nel 2010 Torino fu capitale europea dei giovani proprio sul tema dei murales. “Gli spazi utilizzati per quella manifestazione sono oggi un museo a cielo aperto”, ha concluso.

Il testo, condiviso con le scuole, le associazioni di categoria, gli albi professionali e le organizzazioni che spontaneamente hanno dato un concreto contributo per la sua stesura, mette insieme elementi della normativa nazionale e le esperienze delle città italiane ed europee che da anni promuovono la valorizzazione della street art, salvaguardandone il valore di espressione artistica in contrapposizione al vandalismo grafico.

valeria troia
L’assessore al Decoro urbano, Valeria Troia

Il Regolamento individua le aree dove i murales potranno essere realizzati. Sono spazi pubblici o messi a disposizione da privati, escluso il centro storico, che devono essere pubblicati sul sito del Comune.

L’iter procedurale per presentare la domanda, l’idea progettuale che un’apposita Commissione valuterà, i tempi di realizzazione, le modalità di esecuzione e realizzazione delle opere, comunque vincolata alla concessione di un’autorizzazione paesaggistica.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.