#Siracusa. 700 ragazzi parteciperanno giovedì prossimo a Orienteering Ortigia

SiracusaGiovedì 5 febbraio Ortigia subirà un’invasione pacifica. Saranno settecento gli alunni di media che parteciperanno a  Orienteering Ortigia 2015 – sesto progetto e a Siracusa.

L’evento è organizzato dall’Ufficio educazione fisica dell’Ufficio scolastico di Siracusa,  patrocinato dall’assessorato comunale alle Politiche educative retto da Valeria Troia e promosso dall’Istituto superiore Alessandro Rizza. Oltre alle scuole medie di

Siracusa, parteciperanno alla manifestazione  le scuole di Floridia, Solarino, Canicattini, Priolo e Sortino.

 L’orienteering è una vera e propria disciplina sportiva che consiste nell’effettuare nel più breve tempo possibile un percorso indicato su una mappa. In questo caso gli studenti dovranno attraversare gli angoli più suggestivi, anche quelli meno conosciuti, di Ortigia. Ad ogni tappa, gli studenti del Rizza faranno da guida ai partecipanti alla competizione. Orienteering Ortigia 2015 diventa così il pretesto per un’esperienza di conoscenza del centro storico dal punto di vista artistico e ambientale.

L’evento inizierà alle 9 in piazza Pancali da dove i settecento alunni accompagnati dalla banda musicale dell’Istituto comprensivo Karol Wojtyla, raggiungeranno piazza Minerva dove, alle 10, è prevista la partenza della gara.


Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.