Sicilia, Legge di Bilancio: fondi anche per studenti e alunni disabili e contro il bullismo

MariannaCaronia sicilians
Marianna Caronia, capogruppo ARS Lega

PALERMO. Nella Legge di Bilancio e nella regionale anche il ripristino del servizio ASACOM (Assistenti alla Comunicazione) e l'assistenza igienico-personale per gli alunni disabili delle scuole elementari e medie. Mantenuto anche lo stanziamento per le scuole superiori. “Una norma da noi proposta -spiega Marianna Caronia, capogruppo della Lega all'Assemblea Regionale Siciliana– finanzia la legge 27 del 2021 sulla lotta al bullismo e al cyberbullismo, con uno stanziamento di 500mila euro, che servirà a sostenere progetti specifici da parte dell'assessorato regionale all'Istruzione.

Nel pacchetto dei nostri emendamenti, anche la destinazione di 10 milioni per la sicurezza e la vigilanza nelle aree rurali per impedire reati contro il patrimonio e un fondo con 25 milioni (5 milioni per cinque anni) per finanziare le borse di studio dei medici specializzandi, avendo attenzione per le branche che scontano lunghe liste di attesa e per le specializzazioni in anestesia, pediatria, medicina di urgenza e chirurgia di urgenza. Questa misura varrà anche per i medici specializzandi provenienti da altre regioni purché mantengano la residenza in Sicilia. In Aula saremo determinati per l'atteso via libera alla norma, sostenuta da tutta la , che consentirà l'estensione a 36 ore settimanali del contratto di lavoro di quasi 4.000 (Attività Socialmente Utili) degli enti locali siciliani e degli enti del privato sociale”.