Santa Lucia del Mela, trovato il corpo di un 78enne in Contrada Giardinazzo

Ambulanza

MESSINA. Tragica scoperta intorno alle 22, in Contrada Giardinazzo, nel territorio di Santa Lucia del Mela. In un fondo agricolo di sua proprietà è stato ritrovato il cadavere di Antonino Laquidara, che tra pochi giorni avrebbe compiuto 78 anni.

A dare l’allarme, chiamando il centralino della centrale operativa, un nipote, che ben conoscendo le abitudini del nonno, quando quest’ultimo non è rientrato a casa alla solita ora ha subito allertato le autorità competenti, spiegando che l’anziano amava passare il proprio tempo nella propria campagna.

Sul posto sono giunte una pattuglia dei guidata dal maresciallo Danilo Cioffi e una squadra dei vigili del fuoco.

La morte sarebbe avvenuta per cause naturali, così come avrebbe accertato il medico legale, intervenuto sul posto su disposizione del sostituto procuratore competente, che ha constatato che sul cadavere non c’era alcun segno di violenza.

L’inaspettata scomparsa dell’uomo, un pensionato vedovo e incensurato, il cui corpo è già stato restituito alla famiglia, ha gettato nell’angoscia parenti e gli amici. I funerali sono previsti nei prossimi giorni.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.