Regione Sicilia, sindacati su PNRR: “Primo incontro importante, adesso andiamo avanti”

SICILIA. “Un primo incontro, importante apertura al confronto. Adesso ci aspettiamo di andare avanti nel merito delle coordinate lungo le quali investire produttivamente le risorse del PNRR e quella della programmazione UE 2021-2027”. Così i segretari di Cgil Cisl e Uil siciliane Alfio Mannino, Sebastiano Cappuccio e Claudio Barone, all’indomani dell’incontro di ieri a Palazzo d’Orleans. Per i confederali, il piano nazionale di ripresa e resilienza da una parte, la necessità di lasciarsi alle spalle l’emergenza Covid dall’altra, rendono “inevitabile che istituzioni, sindacato e imprese dell’Isola convergano su una serie

di priorità, all’interno di una visione unitaria e condivisa di sviluppo”. Per Cgil Cisl e Uil sono prioritarie la digitalizzazione e l’innovazione, in primo luogo della pubblica amministrazione, le politiche attive del lavoro, quelle per il welfare e sul disagio sociale. L’ammodernamento e il rilancio del sistema produttivo, dall’industria ai servizi, dal turismo alle attività legate alla cultura. Il via alle ZES. Lo sviluppo del sistema delle infrastrutture, “snodo strategico al quale è appeso il futuro della Sicilia”.

Protesta Cisl Palazzo dOrleans Sicilians

Un pensiero su “Regione Sicilia, sindacati su PNRR: “Primo incontro importante, adesso andiamo avanti”

  • 2 Novembre 2021 in 12:15
    Permalink

    Consequatur natus est modi rem voluptate corporis. Sapiente omnis illum quo a.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.