PNRR, in arrivo oltre 130 milioni per la Città Metropolitana di Messina

MESSINA. Ha iniziato l’iter parlamentare alla Camera dei Deputati l’importante decreto legge che contiene disposizioni relative all’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose. Ad annunciarlo i parlamentari messinesi del Movimento 5 Stelle Barbara Floridia, Grazia D’Angelo, Francesco D’Uva e Antonella Papiro. “Questo provvedimento, il decreto legge 6 novembre 2021 n° 152, che è già in vigore, è stato assegnato alla Commissione Bilancio della Camera -spiegano. In particolare, l’articolo 21 del decreto, prevede i Piani Integrati che assegnano alla Città Metropolitana di Messina un finanziamento di oltre 132 milioni di euro dal 2022 e fino al 2026. Queste risorse favoriranno una migliore inclusione sociale, riducendo l’emarginazione e le situazioni di degrado sociale, la promozione della rigenerazione urbana attraverso il recupero, la ristrutturazione e la rifunzionalizzazione ecosostenibile delle strutture edilizie e delle aree pubbliche e il supporto di progetti legati alle smart cities, con particolare riferimento ai trasporti e al consumo energetico. Siamo contenti che con questo provvedimento ci sia lo stanziamento di una parte dei fondi provenienti da PNRR e che, fra questi, ci siano anche importanti risorse destinate alla Città Metropolitana di Messina“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *